Gli occhiali da sole sono senza dubbio uno degli accessori più utili e amati da chiunque perché ci permettono di giocare un po’ con il look. Ma scegliere il modello più adatto alla propria forma del viso non e’ sempre facile. Ma ecco una piccola guida per semplificarvi la vita! Continua a leggere!

Trovare il modello adatto può essere un’impresa e spesso la moda del momento può aiutarci o rendere il tutto ancora più impossibile. Infatti come primo consiglio vi chiedo di non seguire al 100% quello che il trend del momento dice perché spesso (e purtroppo) quella tipologia di occhiale non va bene con il proprio viso. Ovviamente se poi una cosa vi piace, quello e’ un altro discorso.

Viso Tondo

Per chi ha un viso molto tondeggiante, optare per occhiali rettangolari o squadrati rendono il viso molto più slanciato e allungato, riportando un giusto bilancio. Anche montature spigolose possono essere un’alternativa. Lasciate stare gli occhiali rotondi che accentuano ulteriormente la forma già tonda.

occhiali da sole

 

Viso Allungato

Se si ha un viso più allungato, gli occhiali da sole con una forma tondeggiante posso riportare equilibrio e armonia. Per lo stesso discorso, le montature a goccia che, “scendendo” verso il basso, allungano ulteriormente il viso quindi andrebbero evitate.

occhiali da sole

Viso Quadrato

Se si ha un viso spigoloso e squadrato, con una mascella pronunciata alla Demi Moore, per riportare una giusta proporzione gli occhiali arrotondati vi aiutano sicuramente! Rotondi o a goccia sono ottimi modelli.

occhiali da sole

Viso Ovale

Chi ha il viso ovale e’ senza dubbio più fortunato degli altri perché spesso viene considerata la forma ideale, semplicemente per il fatto che qualsiasi tipologia vi sta bene: tondi, quadrati, spigolosi, a goccia. Scegliete quello con cui vi trovate meglio!

occhiali da sole occhiali da sole

Viso Triangolare

Se il vostro viso e’ molto più stretto sul mento e più largo sulla parte superiore, si possono scegliere delle montature con aste abbastanza larghe e con un stile un po’ vintage. Anche i modelli a goccia possono essere una buona opzione. 

Dopo aver capito la montatura ideale, restano ancora due aspetti fondamentali: grandezza e colore. La prima ovviamente la capirete immediatamente, appena proverete un paio di occhiali. Cercate di trovare  la dimensione giusta in modo da evitare l’effetto mosca! La seconda invece varia un po’ anche in base ai vostri gusti. Io personalmente, avendo i capelli castano chiari e la pelle pallida, trovo che gli occhiali con la montatura nera creino troppo contrasto e perciò preferisco il tartarugato. Pero’ e’ molto soggettivo e tutto dipende da come vi vedete voi, non esistono regole “specifiche”.

Avete già letto i consigli su come rendere particolari le vostre insalate? Cliccate qui per leggere l’articolo!

E voi, quali tipi di occhiali preferite? Avete trovato utile l’articolo? Fatecelo sapere nei commenti!

Mi chiamo Cecilia, ho 20 anni e sono una studentessa universitaria all’estero. Tra le mie tante passioni non potevano mancare la moda, il make up e ovviamente i viaggi. Spero che il blog possa essere un rilassante e interessante passatempo!

Rispondi


Looking for Something?